fbpx

Domani, 8 marzo, porteremo in scena a Torino il nuovo lab spettacolo “Essere/Avere: dilemma infinito”.
Pensato per i bambini delle classi piu’ alte della scuola primaria, il nuovo lab spettacolo nasce all’interno della linea “Viaggio nella Grammatica Fantastica” del Progetto Diderot della Fondazione CRT (con il contributo, per la Provincia di Cuneo, anche di Fondazione CRC). Attraverso un registro comico e, a tratti, drammatico, i bambini avranno modo di esercitare le tre Coniugazioni, ma anche gli ausiliari Essere e Avere e di incontrare Passato, Presente e Futuro, così da comprendere meglio come ogni essere umano sia in realtà immerso in una corrente del tempo, e come le azioni compiute, nel passato e nel presente, abbiano delle conseguenze sul Futuro. In questo viaggio i bambini ritroveranno personaggi familiari come gli articoli Lo e La e Maestra Sole e Professoressa Grammatica e scopriranno come, anche nel Regno del Linguaggio, sia presente un “Galateo della Grammatica” che permette, a chi lo conosce e frequenta, di esprimersi con un lessico piu’ ricco e coerente. Il tutto in un clima gioioso e poetico.

Categorie: News

Articoli correlati

News

Campagna 5 per mille 2022 Proxxima

Il 25 maggio 2022 il fuoco appiccato per una fiction divampa incontrollato.La comunità Strombolana unisce le forze e salva case e vite, ma il disastro ambientale è inevitabile.Il fuoco divora duecento ettari di macchia mediterranea. Leggi tutto…

News

Benvenuti nel Regno del Linguaggio: una scuola per tutti.

Inclusione, grammatica fantastica, attenzione ai diversi stili di apprendimento nella scuola primaria. A cura di Carola Caruso, equipe grammatica fantastica  Viaggiando tra le classi-regni del Piemonte e della Valle d’Aosta come ambasciatrici del Regno del Leggi tutto…

News

FIRENZE 13-14 MAGGIO… COSA E’ SUCCESSO?

L’ESPERIENZA DELLA GRAMMATICA FANTASTICA, PROGETTO DIDEROT 2021-2022, FONDAZIONE CRT, ALL’INTERNO DELLO STAGE MCE “COLTIVARE PAROLE”. Crediamo che la parola, che consente di condividere l’esperienza, di vedere e far vedere l’invisibile che accompagna l’esperienza, i pensieri Leggi tutto…