Si svolge in questi giorni e fino al 23 di ottobre ad Omegna il Festival Gianni Rodari. #Rodari lo scrittore, l’artista e il pedagogo. Colui che scriveva: “Tutti gli usi della parola a tutti. Non perchè tutti siano artisti, ma perchè nessuno sia schiavo”.

Il #MovimentodiCooperazioneEducativa (MCE) ha preparato un Manifesto per un’educazione linguistica democratica che, secondo noi, sarebbe piaciuto molto anche a Rodari.
Qui sotto trovate una sintesi, per approfondimenti basta andare sul sito dell’MCE: http://www.mce-fimem.it

Articoli correlati

News

Ascolta Fricantello e torna il buonumore!

Come rendere più allegre le giornate dei bambini, in particolare di quelli che non hanno a disposizione un giardino o un cortile condominiale? Scommettiamo che la canzone di Fricantello, realizzata alle interno del progetto Diderot Leggi tutto…

News

Grammatica regolativa grammatica generativa: binomio fantastico!

Ecco il link al webinar con Monica Colli e Grazia Mauri organizzato da Centro Studi Erickson. Buona visione! https://www.youtube.com/watch?v=hGIm-rs8PsU

News

Buona Pasqua!

Buona Pasqua a tutte le maestre e a tutti i maestri da noi di ProXXima!