Hai perso il webinar “Grammatica per immagini” dell’11 gennaio, realizzato da ProXXIma  all’interno del progetto Diderot della Fondazione CRT?

Allora clicca sul link qui di seguito: https://www.youtube.com/watch?v=4n8I4jrPmY0&feature=youtu.be.

Ogni nostro webinar dura 55 minuti. Potrai gustarlo assaporando qualcosa di caldo e  tenendo a portata di mano un quaderno e una penna, così da segnare ciò che risuona… In questo secondo webinar, Rossana ha mostrato ciò che aveva ben evidenziato Bruner, ovvero come gli elementi grammaticali siano già presenti nel bambino piccolo. Compito dell’insegnante, del maestro, è quello di rendere il bambino cosciente.

Carola, invece, ha presentato i “verbi impersonali”, avvalendosi di strumenti musicali per accompagnarci nella rappresentazione sonora di una tempesta di pioggia e di vento.

Monica, infine, ci ha portato nello spazio del SENSO e del SIGNIFICATO, attraverso due attività diverse che troverai  alla fine del webinar.

Ti ricordiamo che i tuoi commenti sono preziosi per mettere a punto l’ultima tappa del nostro viaggio e potrai inviarli direttamente a: grammaticafantastica@proxxima.it

L’équipe di Grammatica: Monica, Rossana, Silvia, Manuela, Carola

Articoli correlati

News

Prima serie podcast di “Grammatica Primitiva”

Desideri che i tuoi alunni passino da una grammatica primitiva ad una maggiormente articolata? Come genitore sei alla ricerca di nuovi strumenti, anche digitali, per rendere la grammatica più coinvolgente per i tuoi figli? Ascolta Leggi tutto…

News

Ricetta dal Paese di Grammatica

Se osserviamo con attenzione, la grammatica è ovunque, non è necessario viaggiare fino al Paese di Grammatica per trovarla!  Basta muoversi in cucina e preparare qualcosa di buono, magari delle meravigliose FRITTELLE di …VENTO. Con la Leggi tutto…

News

Grammatica generativa. Ecco il webinar di Monica e Rossana Colli

Come portare la #grammatica ai bambini? Quale #famiglia o modelli teorici di riferimento scegliere? Partendo dal presupposto che sempre più spesso, all’interno della stessa classe, si trovano bambini con conoscenze e competenze pregresse molto diverse Leggi tutto…